Progetti di Ricerca

Progetti attualmente attivi presso l’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante:

2018-A-289 Plant Health Bioinformatic Network (PHBN)

Nell’ultimo decennio, l’High-Throughput Sequencing (HTS), noto anche come Next Generation Sequencing (NGS), ha rivoluzionato la biologia e la medicina. Questa tecnologia consente di generare dati di sequenze di DNA e RNA in grandi quantità a un costo molto basso, permettendo l’elaborazione parallela di molti campioni. Le grandi quantità di dati ...

A global, reciprocal sentinel gardens approach to assess risk of invasion by alien pathogens and insect pests of important woody plant species

Costituzione di piantagioni sentinella per la prevenzione all’introduzione di patogeni ed insetti alieni invasivi. Coordinatore di Progetto: Alberto Santini Partecipanti IPSP: Nicola Luchi, Duccio Migliorini, Emanuele Nigrone, Francesco Pecori, Alessia L. Pepori. Data inizio: 01/09/2019 Data fine: 30/09/2022 ...

Accordo di collaborazione scientifica per la realizzazione di indagini, studi e ricerche di interesse comune nei settori della patologia e avversità delle piante arboree e arbustive ornamentali e forestali tra Regione Toscana e IPSP-CNR

Finalità del progetto: Il progetto prevede attività di monitoraggio su tutto il territorio toscano di alcuni organismi patogeni alieni che sono oggetto di misure di quarantena e la messa a punto di sistemi diagnostici precisi, rapidi ed efficaci Coordinatore di Progetto: Alberto Santini Partecipanti IPSP: Nicola Luchi, Duccio Migliorini, Emanuele ...

Accordo interistituzionale Servizio Fitosanitario regione Piemonte e Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante, CNR (FITOPIEM)

Collaborazione istituzionale tra il Settore Fitosanitario e Servizi tecnico-scientifici della Regione Piemonte e l’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante per l’identificazione e caratterizzazione dei patogeni e parassiti delle piante e lo sviluppo di strategie sostenibili per il loro controllo; lo studio delle interazioni con altri organismi vegetali e l’ambiente; ...

Adaptation mechanism of insect holobiont toward xenobiotics and its application to novel pentachlorophenol biodegradation systems

Accordo bilaterale CNR-JSPS (Japan): identificazione di nuovi modelli metabolici e relativi geni ed enzimi coinvolti in questo processo di degradazione, attraverso analisi fisiologiche, biochimiche e genetiche di ceppi selezionati per resistenza a PCP di Drosophila melanogaster. Coordinatore di Progetto: Maurilia Monti Partecipanti IPSP: Paolo Pedata Data inizio: 20/03/2020 Data fine: ...

Arbuscular mycorrhiza potential to modify grapevine defence against viruses (MYCO GRAPE)

I funghi micorrizici arbuscolari (AMF) possono alleviare gli effetti negativi di diversi stress biotici e abiotici nelle piante. In questo progetto coordinato dall’Institute for Adriatic Crops and Karst Reclamation (Split, Croatia) verrà studiata l’interazione tra le micorrize arbuscolari e i virus della vite, e i ricercatori IPSP-CNR sono stati coinvolti ...

Aurumfolium

Il progetto AURUMFOLIUM prevede di individuare, valorizzare e ottimizzare fonti di reddito alternative per le imprese agricole toscane, utilizzando sottoprodotti al momento scarsamente sfruttati quali foglie, fiori o frutti di specie spontanee tipiche di ambienti costieri mediterranei. Questo obiettivo può essere raggiunto tramite il trasferimento delle conoscenze scientifiche acquisite dall’Istituto ...

Biocontrol of Xylella and its vector in olive trees for integrated pest management (BIOVEXO)

Il progetto BIOVEXO si propone di valutare l’efficacia di biopesticidi per il controllo delle infezioni del batterio Xylella fastidiosa. Nel progetto verranno saggiati sei biopesticidi (ceppi batterici, metaboliti microbici, estratti vegetali e funghi entomopatogeni) attivi contro X. fastidiosa o il suo insetto vettore. I biopesticidi saranno valutati per un uso ...

Breeding ed innovazioni a supporto della corilicoltura piemontese (BREEDINCORE)

La corilicoltura piemontese è un settore in forte crescita caratterizzato da: i) un costante e significativo aumento delle superfici impiantate a nocciolo; ii) un elevato profilo qualitativo della produzione, basata sulla cultivar Tonda Gentile Trilobata (TGT). A questa congiuntura favorevole si contrappongono le ripercussioni negative del cambiamento climatico sull’agricoltura. L’acqua ...

Buone pratiche per l’autocontrollo e la gestione fitosanitaria sostenibile nel vivaismo ornamentale (AUTOFITOVIV)

Finalità del progetto: incentivare le aziende ad adottare criteri autonomi di controllo atti ad evitare l’introduzione di agenti patogeni e insetti alieni e/o emergenti. Per farlo, si intende stilare un elenco di quelli potenzialmente associati alle specie ornamentali coltivate nel distretto pistoiese che, con le attività vivaistiche di importazione, potrebbero ...

Climate Smart WATer Management and Sustainable DEVelopment for food and agriculture in North-East Africa (WATDEV)

La gestione delle risorse idriche nell’Africa orientale è una questione delicata, legata alla sicurezza alimentare e alla gestione delle risorse idriche in agricoltura, strettamente connessa alla sostenibilità di altre risorse naturali, come la biodiversità e il funzionamento degli ecosistemi, il suolo, l’energia e allo stile di vita. In Africa orientale, ...

Compostaggio in situ per la tutela, la valorizzazione e la gestione Ecosostenibile dei Castagneti (PSR – CompoEcoCast)

Il progetto ha lo scopo di introdurre nel sistema castanicolo innovazioni organizzative e di processo di ordine agronomico e tecnologico relativa alla gestione dei residui colturali e quindi del ciclo del carbonio. Il protocollo prevede l’allestimento di pile con biomasse ligno-cellulosiche derivanti sia dai residui colturali del castagneto (ricci caduti, ...

Contratto di collaborazione per il progetto DEBUG

Contratto tra Università’ Cattolica del Sacro Cuore, Sede di Piacenza e Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del CNR per la realizzazione del progetto n. 29 “DEBUG – Acquisizione di nuove conoscenze utili al controllo dell’infestante alieno Halyomorpha halys in agroecosistemi viticoli lombardi” finanziato sul bando Regione Lombardia 2018 ...

CRIREC

Crisantemo da fiore reciso: interventi di miglioramento varietale – Programma di sviluppo rurale 2014-2020 Regione Liguria – Sottomisura 16.01 – Attuazione del progetto dei Gruppi operativi. Settore AGRICOLO – 2a fase n. 727 – 06/09/2019 Lo scopo del progetto CRIREC è quello di recuperare varietà di crisantemi molto richieste da ...

DROni per il monitoraggio Noccioli sul Territorio (DroNuts)

DroNuts ha come obiettivo la costruzione di un’infrastruttura hardware e software in grado di fornire al settore corilicolo piemontese un servizio di telerilevamento economico e affidabile basato sull’impiego di droni che permetta di valutare lo stato fisiopatologico delle piante.   Coordinatore di Progetto: Emanuela Noris Partecipanti IPSP: Chiara Pagliarani, Slavica ...

EFSA-HRP-1 SPECIFIC AGREEMENT No 1– Lot 1 for taxa traded mostly as plants for planting in fruit or vegetable production (IPSPxHRP)

Nell’ambito di questo progetto, l’IPSP collabora con l’Autorità Europea sulla Sicurezza Alimentare (European Food Safety Authority, EFSA) nella preparazione di valutazioni del rischio associato all’introduzione nel territorio dell’Unione Europea di piante ad alto rischio.   Coordinatore di Progetto: Francesco Di Serio Partecipanti IPSP: Umberto Bernardo, Giovanni Bubici, Nicola Centorame, Michela ...

FD_LAMPvett: Diagnostica tempestiva per il rilevamento del fitoplasma della Flavescenza Dorata della vite

Il progetto FD_LAMPvett intende sviluppare una tecnica molecolare rapida LAMP per l’identificazione precoce del fitoplasma della Flavescenza Dorata (FD) della vite. La tecnica LAMP sviluppata verrà messa a confronto con i protocolli LAMP già individuati per il rilevamento del fitoplasma FD in piante di vite infette. Per valutare la ripetibilità ...

FlavescEnza DOrata: verso l’identificazione dei meccanismi di ResistenzA e/o tolleranza in vite (FEDORA)

La Flavescenza dorata (FD), malattia da quarantena che affligge la viticoltura dell’Europa Meridionale, costituisce una reale minaccia per l’economia regionale. Dal momento che la gestione della FD si basa esclusivamente su strategie di lotta preventive sia ecologicamente impattanti (trattamenti insetticidi obbligatori), sia costose (eliminazione delle piante infette e loro sostituzione ...

GeMed

Prevention and control of new and invasive geminiviruses infecting vegetables in the Mediterranean – PRIMA2018 Il progetto GeMed è dedicato alla valutazione della situazione fitopatologica e alla prevenzione delle infezioni da geminivirus invasivi potenzialmente pericolose nell’area mediterranea, per quanto riguarda le coltivazioni di cucurbitacee e pomodoro. Si valuterà il “geminiviroma ...

GrapeStress

L’obiettivo principale di GrapeStress è quello di affrontare e gestire importanti problemi caratterizzanti la viticoltura, quali il massiccio uso di fungicidi per la lotta contro i patogeni fungini e la necessità di una migliore gestione delle risorse idriche nell’ottica di una viticoltura più sostenibile. Linee somaclonali ottenute nell’ambito del progetto ...