Aida Raio

Il mio settore di ricerca è da sempre lo studio delle fitopatie di origine batterica e dei meccanismi d’azione di antagonisti batterici potenziali agenti di biocontrollo. Attualmente la mia attività riguarda il monitoraggio di batteri alieni invasivi potenziali patogeni di essenze forestali e l’applicazione di metodologie di controllo sostenibile di agenti fitopatogeni di specie legnose.

Ho realizzato un database comprendente i dati relativi alle specie di batteri fitopatogeni di piante legnose già presenti in Europa e di quelle potenzialmente invasive. L’attività di monitoraggio ha riguardato finora l’identificazione dei batteri epifiti e endofiti di differenti specie arbustive reperite in vivaio. I batteri sono identificati mediante analisi delle sequenze della regione ribosomiale 16S.

Il ceppo M71 del batterio Pseudomonas chlororaphis subsp. aureofaciens è un efficace antagonista di Seiridium cardinale, agente del cancro corticale del cipresso. L’attività antagonistica del batterio è dovuta principalmente alla produzione di phenazine-1-carboxylic acid (PCA). Si vuole verificare la produzione di PCA in vivo mediante estrazione della molecola da tessuti di cipresso batterizzati e identificazione della stessa mediante analisi spettroscopiche. Inoltre, l’interazione antagonista-patogeno sarà studiata mediante indagini molecolari.

Nel 2014 ho iniziato una sperimentazione in campo volta a verificare l’effetto dell’utilizzo di acqua ozonizzata e elettrolizzata sulla microflora epifita (funghi, batteri e lieviti) presente su foglie e grappoli di vite. Questi trattamenti non lasciano residui sulle uve e nell’ambiente. Obiettivo del progetto è quello di ridurre l’impiego di sostanze chimiche in viticoltura attraverso l’integrazione di più strategie di controllo.

Mi interesso anche della caratterizzazione e applicazione di batteri entomopatogeni di larve di Rhynchophorous ferrugineus, insetto responsabile della moria delle palme.

Progetti

Articoli in rivista e capitoli di libri dal 2008

  • 2018 - Drought response of Mucuna pruriens (L.) DC. inoculated with ACC deaminase and IAA producing rhizobacteria - Saleem A.R., Brunetti C., Khalid A., Della Rocca G., Raio A., Emiliani G., De Carlo A., Mahmood T., Centritto M. - Plos One , volume 13
  • 2017 - Involvement of phenazine-1-carboxylic acid in the interaction between Pseudomonas chlororaphis subsp. aureofaciens strain M71 and Seiridium cardinale in vivo - Raio A., Reveglia P., Puopolo G., Cimmino A., Danti R., Evidente A. - Microbiological research, 199: 49-56
  • 2016 - Integrated vineyard management trials using ozonated and electrolyzed water - Raio A., Feliciani A., Ferri V., Carboni C. - Infowine ,
  • 2016 - Bacteria associated to Rhynchophorus ferrugineus (Olivier) (Coleoptera Dryophthoridae) in Italy - Raio A., Roversi P.F., Francardi V. - Redia , 99: 53-57
  • 2016 - Bacterial endophytes of weeds are effective biocontrol agents of Agrobacterium spp., Pectobacterium spp., and promote growth of tomato plants - Krimi Z., Alim D., Djellout H., Tafifet L., Mohamed-Mahmoud F., Raio A. - Phytopathologia Mediterranea , 55: 184-196
  • 2012 - Insights on the susceptibility of plant pathogenic fungi to phenazine-1-carboxylic acid and its chemical derivatives - Puopolo G., Masi M., Raio A., Andolfi A., Zoina A., Cimmino A., Evidente A. - Natural Product Research , 27:956-66
  • 2011 - Selection of a new Pseudomonas chlororaphis strain for the biological control of Fusarium oxysporum f. sp. radicis-lycopersici - Puopolo G., Raio A., Pierson Iii L.s., Zoina A. - Phytopathologia Mediterranea (Testo stamp.), 50: 228-235
  • 2011 - Biocontrol of cypress canker by the phenazine producer Pseudomonas chlororaphis subsp. aureofaciens strain M71 - Raio A., Puopolo G., Cimmino A., Danti R., Della Rocca G., Evidente A. - Biological Control (Print), 58: 133-138
  • 2010 - Identification and characterization of Lysobacter capsici strain PG4: a new plant health-promoting rhizobacterium - Puopolo G., Raio A., Zoina A. - Journal Of Plant Pathology, 92:157-164
  • 2009 - Evidence of pAgK84 transfer from Agrobacterium rhizogenes K84 to natural pathogenic Agrobacterium spp. in an Italian peach nursery - Raio A., Peluso R., Puopolo G., Zoina A. - Plant Pathology, 58:745-753