Prigigallo Maria Isabella

ASSEGNISTA mariaisabella.prigigallo(AT)ipsp.cnr.it 080.544.2545 pubblicazioni: Orcid profilo personale e attività: People Curriculum Vitae Grazie alle diverse attività di laboratorio svolte durante gli anni di studio presso la Facoltà di Scienze Biotecnologiche di Bari e le attività di tirocinio/dottorato nei laboratori di patologia vegetale dell’Università degli Studi di Bari, ho acquisito dimestichezza con le tecniche per l’analisi proteica e delle sequenze nucleotidiche per la diagnosi molecolare di patologie sulle piante indotte da patogeni (in particolare virus e funghi). Durante il dottorato di ricerca svolto presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria e il…

Read More

SPECIFIC AGREEMENT No 6 – implementing FRAMEWORK PARTNERSHIP AGREEMENT GP/EFSA/ALPHA/2017/02 – Lot 5 GA 1

Questo progetto prevede che l’IPSP sviluppi, in collaborazione con EFSA, la bozza delle valutazioni del rischio fitosanitario per l’Unione Europea associato ai seguenti virus: 1. Apium virus Y 2. Capsicum chlorosis orthotospovirus 3. Carrot thin leaf virus 4. Chickpea chlorotic dwarf virus 5. Cowpea mosaic virus 6. High Plains wheat mosaic virus 7. Pea necrotic yellow dwarf virus 8. Turnip crinkle virus   Coordinatore di Progetto: Francesco Di Serio Partecipanti IPSP: Michela Chiumenti, Luisa Rubino. Data inizio: 17/04/2021 Data fine: 30/11/2022

Read More

EFSA-HRP-1 SPECIFIC AGREEMENT No 1– Lot 1 for taxa traded mostly as plants for planting in fruit or vegetable production (IPSPxHRP)

Nell’ambito di questo progetto, l’IPSP collabora con l’Autorità Europea sulla Sicurezza Alimentare (European Food Safety Authority, EFSA) nella preparazione di valutazioni del rischio associato all’introduzione nel territorio dell’Unione Europea di piante ad alto rischio.   Coordinatore di Progetto: Francesco Di Serio Partecipanti IPSP: Umberto Bernardo, Giovanni Bubici, Nicola Centorame, Michela Chiumenti, Cristina Marzachì, Concetta Mottura, Elena Fanelli. Data inizio: 01/06/2020 Data fine: 31/05/2021

Read More

Preventing HLB epidemics for ensuring citrus survival in Europe (PRE-HLB)

Pre-HLB è un progetto europeo H2020 che ha lo scopo di sviluppare un piano di emergenza per proteggere l’agrumicoltura dell’Unione Europea dalla malattia del huanglongbing (HLB), anche conosciuta come “greening” degli agrumi. Mediante un approccio multidisciplinare e in collaborazione con partners americani ed asiatici con una ampia esperienza sulla malattia, PRE-HLB vuole identificare metodi innovativi per prevenirne la diffusione in EU e per controllarla. Nell’ambito del progetto, l’unità operativa dell’IPSP è responsabile delle attività dell’obiettivo 8.7 “Caratterizzazione delle comunità batteriche e dei fagi associate con T. erytreae” e contribuisce all’obiettivo…

Read More

Virus-free fruit nurseries (Vir-Free)

VirFree è un progetto che unisce le competenze di Università ed Enti di Ricerca con quelle di aziende private al fine di conseguire i seguenti obiettivi: (i) identificare nuovi ceppi o specie virali e viroidali che infettano alberi da frutto e vite; (ii) ottimizzare metodi diagnostici già esistenti e sviluppare metodi innovativi; (ii) migliorare metodi di propagazione e di risanamento del materiale di propagazione di fruttiferi e vite. A tale scopo, i metodi diagnostici già utilizzati nei programmi di certificazione saranno combinati con tecnologie avanzate come il sequenziamento ad alta…

Read More

Olive Biodiversity for Saving Salento from Xylella (BIOSAVEX)

Il Progetto valuterà la risposta all’infezione naturale a Xylella fastidiosa di cv di olivo e di cloni della cv Leccino, per la quale esistono evidenze di campo e molecolari indicanti una resistenza al batterio. Saranno condotti studi di analisi trascrittomica e di anatomo-fisiologia in Leccino e nella cultivar suscettibile Ogliarola salentina, atti a valutare le modalità di interazione e di resistenza/suscettibilità alle infezioni di X. fastidiosa. Saranno inoltre implementati e validati protocolli per la gestione dell’impianto per valutare l’impiego delle cv selezionate in diversi ambienti pedoclimatici della Penisola Salentina. Verranno…

Read More