Xylella-EFSA

Progetto pilota su Xylella fastidiosa per ridurre l’incertezza nella valutazione del rischio

La valutazione del rischio fitosanitario correlato all’introduzione e alla diffusione di X. fastidiosa si basa sulla conoscenza delle specie suscettibili ossia in grado di supportare le infezioni causate dallo specifico ceppo di X. fastidiosa. Considerato il vasto numero di ospiti e vettori di X. fastidiosa riportato in letteratura, è importante definire  la suscettibilità delle principali e più diffuse colture mediterranee come vite, agrumi, fruttiferi, ma anche di specie forestali.

A tal fine l’attività sperimentale prevista in questo progetto pilota, prevede la valutazione completa della gamma di ospiti completa del ceppo di X. fastidiosa diffuso nella penisola salentina ed identificato come ceppoCoDiRO”

Personale di ricerca

Attività di ricerca

  • Interazione pianta/ambiente