Premio Dorso 2017 per la ricerca a Maria Saponari

Con l’intervento  degli esponenti del mondo politico, istituzionale e culturale sono stati consegnati al Senato della Repubblica i premi “Guido Dorso”, promossi dall’omonima associazione presieduta da Nicola Squitieri. L’iniziativa – patrocinata dal Senato della Repubblica e dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” – segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che “hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud ”. Tra i destinatari di questa 38° edizione c’è anche la collega Maria Saponari dell’IPSP-CNR S.S. di Bari, che è stata premiata per la sua attività di ricerca scientifica e in particolare per  gli studi condotti sul ceppo salentino di Xylella fastidiosa.